GraficaStampa

Stampa digitale e offset in cosa si differenziano

stampa digitale offset

Qualche conoscenza di base sulla stampa digitale e offset può esser utile, sapere alcuni dettagli tecnici di facile comprensione per poter scegliere il servizio più adatto alle nostre esigenze.

Stampare ad esempio un biglietto da visita, prevede un numero di copie, la grammatura (spessore) della carta e la patinatura opaca e lucida della carta. In base alla quantità delle copie si sceglie il servizio di stampa più adatto.

La stampa offset è indicata per le alte tirature (elevato numero di copie), prevede dei costi poco economici poiché necessita di macchinari l'uso di inchiostri specifici, la creazione delle lastre per imprimere la stampa su carta ed i tempi di realizzazione sono un po’ lunghi.

La stampa digitale, è consigliata per una o poche copie, molto più economica e veloce nei tempi, anche nei casi di “last minute”. Le stampanti digitali producono la stampa nell’immediato, dal file su PC, senza processi intermedi e in caso vogliate interrompere la stampa, per modifiche o altro, non ci sono costi aggiuntivi. Può essere utile anche se volete fare delle stampe di prova.

La resa finale per entrambe le stampe è molto simile tra loro, ci sono differenze poco percettibili, se non da chi è un esperto del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.